martedì 23 giugno 2009

Fate Pena!

Bentornati all'ascolto della mejo radio del mondo!

(La nostra, ndr)
(Meglio precisare dato che fraintendere è molto facile, ndr)

Oggi torniamo ad occuparci di Fate Pena, straccioni!, una storia di cui vi ha già parlato il Vinci, QUI.
Nell'estate del 2007, poco prima di cominciare con le prime tavole di RadioPunx, gli autori decisero di testare le fisionomie dei personaggi in una storia ambientata ai giorni nostri.
Otto tavole che poi furono pubblicate sul numero 7 della nuova serie di Macchie d'Inchiostro, rivista ufficiale dell'Associazione Culturale Chine Vaganti.
Finora ve ne abbiamo mostrato solo una vignetta (e una matita, quella qua sopra), ma oggi vogliamo rovinarci.
Ve la mostreremo tutta!
(E qua siamo sicuri che voi, pubblico a casa, vi siete alzati in una standing ovatiooon standing ovatioooon per noi, ndr)

Basta che clicchiate qua sotto, sul titolo della storia in corpo 16

2 commenti:

Jean Claudio Vinci ha detto...

In fate pena facevamo pena.

Carburo ha detto...

Esagerato.
TU facevi pena, io facevo defecare.