venerdì 14 agosto 2009

Next, episodio #2

E' il disegnatore che parla,
emerso dal marasma di cose da fare, corse e incasinamenti vari che condiscono la sua esistenza da "Bremmi". Il secondo episodio è alle porte. Ci sono 11 su 12 tavole inchiostrate e pronte a esser riempite di lettering e grigi qua e la. Perciò non disperate, poichè manca veramente poco al nostro ritorno alla ribalta.

Vi regalo una foto del mio tavolo da lavoro con alcune tavole in lavorazione.

Si... magari siete contenti di vedere nuove tavole... allo stesso tempo mi state maledicendo poichè tempo fa avevamo promesso l'episodio #2 pronto per luglio...
Vedete, è capitato che in prXXXXXXXXXXXXX HHHXXXXXXXXX HZZZZZXXXXXX...

Non c'è campo, poi vi spiegherò, ciaooooo!


Jean, l'inguaiato ( e inchiostrato ) Bremmi. La linea torna a Radio Punx!

6 commenti:

Luxfero ha detto...

evvai xD!!che belle tavole che si apprestano ad uscire *__* ragazzi per Lucca io voglio le mie copie eh!!ahahah in gamba così!

Serpente della Luce Nera ha detto...

Bellissimi i precedenti lavori e bellissimo si preannuncia il nuovo! Vi ho appena conosciuti grazie a mio fratello e ne sono felicissimo, davvero grandissimi complimenti!
Erano anni che non vedevo un fumetto così bello. Venderei volentieri tutti quelli che ho, ma questo vale qualsiasi prezzo! (entro i cento euro possibilmente XD)

Jean Claudio Vinci ha detto...

Devi essere sicuramente il fratello di Michele,no?
Che dire, non mi aspettavo questa valanga di complimenti e per questo ti ringrazio io (Jean) e sicuramente Andrea (lo sceneggiatore), non appena leggerà il tuo commento!
Entro breve usciamo con il 2° episodio, manca veramente poco. Ancora grazie per i tuoi inaspettati complimenti! A presto!
Jean

RadioPunx ha detto...

Per Luxfero= Certo che avrai le tue copie! Ci vediamo senz'altro a Lucca... si spera anche con l'episodio 3! Comunque il lettering è terminato: ora siamo alle ultime fasi di "post-produzione" delle tavole e siamo pronti! Ancora un pochino di pazienza!
CIAO!

Anonimo ha detto...

azz grazie del fumetto in pdf, certo che mi fa piacere che qualcìuno sgobbi per la delizia dei miei occhi, complimenti gran bel lavoro continuate così i pooh come fornitori di chitarre mi ricorda i sex pistols non so se la scena punk italiana all'epoca avesse cotante palle, ma di sicuro il Pau è molto più informato di me continuate così.

RadioPunx ha detto...

Ciao anonimo e grazie del tuo commento.
La scena punk italica del periodo aveva probabilmente le stesse palle dei pistols, dato che -a mio parere- quella del furto delle chitarre dei Rolling Stones, anche se accreditata da biografie ufficiali,è una storiella bella e buona per farsi fighi.
Dopotutto, Malcolm McLaren ha fatto di molto peggio, in quanto a prese in giro.

Fa comunque piacere che la mia citazione sia stata colta.

Poi mi dici chi sei!
il pau